canti natalizi

facciamo una bella carrellata dei canti natalizi che più mi piacciono? Sicuramente me ne dimenticherò qualcuno, allora accetto suggerimenti!
Iniziamo da questo:  Campana sobre campana
è un Villancico, un tipo composizione musicale nata intorno al XV secolo in Spagna e Portogallo. In poche parole sono i canti natalizi della tradizione Iberica, passati anche nelle colonie oltre oceano.
L'ho imparato quando cantavo in un coro, mi piace il ritmo, la delicatezza delle parole ed il suono della bellissima e dolcissima lingua spagnola.
Buon ascolto




Campana sobre campana
Campana sobre campana
y sobre campana una,
Asómate a la ventana
Veras a un Nino endo cuna.

'Belen, campanas de Belen,
Que los angeles tocan
Que nuevas me traeis?'

Recogido tu rebano
A donde vas pastorcito
Voy a llevar al portal
Requeson, manteca y vino.

'Belen, campanas de Belen,
Que los angeles tocan,
Que nuevas me traeis?'

Campana sobre campana
y sobre campana dos,
asómate a la ventana,
porque esta naciendo Dios.

'Belen, campanas de Belen,
Que los angeles tocan,
Que nuevas me traeis?'

Caminando a media noche
donde caminas pastor?
le llevo al niño que nace
como a Dios mi corazón

Campana sobre campana
y sobre campana tres
en una cruz a esta hora
el Niño va a padecer

Si aun las estrellas alumbran,
Pastor, donde quieres ir?
Voy al portal por si el Nino
Con El me deja dormir.

TRADUZIONE
Campana su campana,
e su campana una,
affacciati alla finestra,
vedrai un bambino nella culla.

Betlem, campane di Betlem
dagli angeli toccate,
che nuove mi portate?

Raccolto il tuo gregge,
dove vai pastorello?
Vado a portare alla grotta
ricotta, burro e vino.

Betlem, campane di Betlem
dagli angeli toccate,
che nuove mi portate?

Campana su campana,
e su campana due,
affacciati alla finestra,
perché sta nascendo il Signore.

Betlem, campane di Betlem
dagli angeli toccate,
che nuove mi portate?

Camminando a mezzanotte
Dove vai pastore?
Porto al bambino che nasce,
come a Dio, il mio cuore

Campana su campana,
e su campana tre,
sulla croce a quest’ora
il bimbo va a soffrire

Se ancora le stelle illuminano,
pastore dove vuoi andare?
Vado nella grotta nel caso che il
bambino mi faccia dormire con lui
0 Responses