silenzio

Forse è vero... forse è così, quando si cerca sè stessi c'è caso che si trovino gli altri... forse.
Ma a volte sei proprio stanco e non vuoi più rischiare. Sei proprio stanco.
Chi sono gli altri in fondo? Qualcuno con il tuo stesso desiderio e forse più impauriti di te.
Suonerò ancora la mia musica... per me, e se vorrai spezzare il mio strumento vuol dire che canterò.
Se proprio non vorrai ascoltarmi non importa, fa conto che non è per te... ma lasciami cantare.
E se anche questo ti disturba, bè mi spiace ma esiste un canto silenzioso che grida di più.
Perchè non esiste musica per gli altri se prima non è per sè stessi.

Eppure bisogna partire, salire la montagna ed inoltrarsi in questo sconfinato silenzio che attira e impaurisce, fregarsene davvero e andare, perchè tutte le fatiche e le sofferenze del mondo valgono l'istante in cui percepisci la voce di qualcuno che veramente, veramente, veramente ti dice 'sono qui... con te, e non me ne andrò più'
E sai che questa è la voce della Bellezza che il tuo cuore da tanto... tantissimo tempo cerca.
Ma ci sono momenti in cui temi di non crederci più.

0 Responses