la festa delle storie


Una piccola idea, spero divertente, per giocare con le storie
Vediamo se sono brava a spiegarmi:

1) Scegli il personaggio di un libro che ti è piaciuto tantissimo, trova le sue caratteristiche più importanti o quelle che ti hanno colpito di più -- abbigliamento, oggetti particolari, un certo modo di parlare, manie, comportamento... eccetera -- e cerca di assomigliargli. La cosa migliore è iniziare dal travestimento. Così abbigliato arriverai alla festa, se vuoi puoi anche tenere segreta la tua identità, gli altri dovranno cercare di indovinar-TI.

2) leggi un libro a scelta tra questi due:
Rover salva il Natale di Roddy Doyle (Salani)

Il volo delle rondini di G. Pizzol
(Fatatrac)


In base alla scelta del libro il gruppo che gioca sarà diviso in due squadre, ogni squadra dovrà rispondere a domande che riguardano la storia letta.
Ovviamente la squadra che risponde a più domande vincerà.... cosa? Lo stabilisce il capo!

3) porta alla festa un libro da cui non ti dispiace troppo distaccarti e... un sacchetto di caramelle.

Dovrai mettere il libro all'asta, chi vorrà aggiudicarselo dovrà pagare in.... caramelle!
Se vorrai guadagnare tante caramelle dovrai rendere affascinante il tuo libro, dovrai raccontarlo facendoci venire voglia di leggerlo... perciò preparati a parlarne bene per "ingolosire" il tuo pubblico. Se vuoi puoi prepararti degli appunti, ma non ti consiglio di leggere soltanto.

E il tuo sacchetto di caramelle a cosa serve?
Ma a comprare all'asta il libro di un altro!!

Tutto questo noi lo facciamo a Carnevale, perciò abbiamo circa un mese per organizzarci e, ricordati, il bello di una festa inizia dai preparativi!!

ciao ciao!





1 Response
  1. Sabrina Says:

    Che forte!
    Mi è piaciuta moltissimo la prima idea, quella di un travestimento del proprio personaggio preferito, tratto da un libro... :-)