Per cortesia

Oggi ero in macchina, traffico, gente che non guarda, che ti taglia la strada come se fossi invisibile, ti viene da imprecare ma... ti muore l'insulto sulle labbra, perchè?
Marc Chagall on the roof of Paris
Flash!! Ti viene in mente l'ultima volta che qualcuno ti ha trattato con sincera cortesia, magari pochi minuti prima,  non è che ti sforzi, non è un moralismo, si chiama gratitudine. E allora? Allora guardi quell'impertinente che hai davanti e ti scappa un sorriso: "vai, che anche tu hai bisogno del tuo spazio, a me ne stanno regalando chilometri!"
Cortesia, gentilezza sono parole che nascondono in sè il sapore di una certa finezza, nobiltà d'animo.. ecco la parola! Niente di esagerato, solo una piccola cosa che è capace di cambiarti la giornata ricordandoti che a trattarsi come esseri umani si gode di più la vita.
Grazie a tutti quelli che sono cortesi, Dio sa quanto ne ho bisogno!
0 Responses