sacre alture

Fra pochi giorni S. Carlo, il Borromeo, quello che a Milano è stato cardinale e padre di popolo. E quest'anno saranno 400 gli anni dalla canonizzazione (quando una persona prende la patente vera e propria di santità).
Mi permetto solo di ricordare una delle innumerevoli opere nate grazie a questo instancabile, formidabile e commosso padre della mia terra: l'edificazione dei Sacri Monti. Ed uno in particolare, il Sacro Monte di Varallo.
Non propriamente in terra lombarda, non propriamente ideato ed edificato dal Borromeo ma, in qualche modo legato all'una e all'altro, per storia e per affetto.
Testori lo ha chiamato "Il gran teatro montano". Solo un grande come lui poteva trovare un titolo così appropriato, sintesi delle sue tante passioni, il teatro, l'arte e la propria storia.
Non racconterò del libro, dovete leggerlo, perchè Testori non si racconta, Testori si conosce in prima battuta, poi, se ti resta un po' di fegato puoi anche parlarne ma... senza definizioni per favore, niente etichette, niente cassetti, niente scandali e moralismi, solo passione.
Allora... Varallo. Ci vai perchè non puoi andare a Gerusalemme a fare il pellegrino, e giuro che per la fede vale lo stesso! E' davvero una città costruita perchè tu entri nella storia e nella geografia, anche per chi non ha fede che, scusate, ma se lo gode un po' meno... è teatro totale, quindi esperienza!
C'è chi fa migliaia di chilometri per andare a vedersi un Cezanne, Pollock, Rothko... legge libri in codice sulla storia dell'arte e storce il nasino (ancora!!??) di fronte ad opere del genere, pazienza, li sopporteremo... ma non si accorgono, povere stelle, che i Sacri Monti sono vere 'genialate' dove l'arte è ancora al servizio della gente, come una volta. E quando parlo di gente parto dalla mia nonna che andava alla via crucis in quaresima e aveva fatto fino alla terza elementare, ma sapeva chi era il Dante Alighieri perchè aveva scritto una preghiera alla Madonna, e conosceva Tiziano perchè aveva visto l'Assunta sull'immaginetta del curato.

L'hanno appena restaurato, il Sacro Monte di Varallo una ragione in più per andarci. Chi vuole date e programmi per l'inaugurazione 'clikka il link', basta non dico di più.

ciao ciao
2 Responses
  1. Il sacro monte di Varallo è uno spettacolo, l'insieme un incanto...
    ciao
    Ale


  2. Storitella Says:

    grazie Ale del tuo commento...ovviamente non posso che concordare!