adrenalina

Mi dicono che gli avventurieri girano il mondo alla ricerca di terre inesplorate, impavidi, sfidano l'impossibile, si tuffano nell'ignoto contenti di sentirsi sbattere i nervi dalle scariche di adrenalina... via per  cielo, terra e mare! Oppure quelli che si giocano una vita in guerre che non gli appartengono, solo per il gusto di provare un'emozione forte.
Niente di più falso!
Gli avventurieri sono quelli che girano per uffici comunali, caf e asl. Quelli che cercano il numero di una via e si accorgono che non solo è sbagliato ma neanche la via era quella giusta. Gli impavidi sono quelli che si tuffano in centro all'ora di punta cercando un posteggio e sperando che i marciapiedi siano a prova di sedia a rotelle.
Se vuoi farti una bella dose di adrenalina non hai che da passare da un ufficio all'altro attraversando la città e sperando di arrivare in tempo prima che chiuda.
Partecipare ad una battaglia è guardare in faccia l'impiegato che ti dice che manca un certificato e non metterti a piangere come un vitello.
 E quando arrivi in fondo alla giornata, e vedi che comunque ce l'hai fatta, ripensi al percorso e ti sorprendi: eh già... se fosse andata diversamente, se non ti avessero chiuso quella possibilità all'inizio, non avresti potuto trovare quello che cercavi in così breve tempo!! Ma pensa te! Potevo fidarmi dall'inizio, mi sarei anche rilassata!

Ma lo sapete voi che è più facile ottenere assistenza agli anziani in un comune piccolo piuttosto che in uno grande?
E che è davvero provvidenziale il fatto che io non abbia dovuto richiedere il fisioterapista a Milano ma nel comune dove abito?
Perchè ragazzi... io avrò anche la patente ma stamattina è stata la Provvidenza a guidare! E i signori che cercano emozioni in capo al mondo un tale compagno di avventure se lo sognano!!
ciao ciao!
0 Responses